Polizza Viaggio: per una vacanza sicura.

  • Pubblicato il: 2 Luglio 2019

In questo breve articolo ci soffermiamo su una polizza la cui importanza viene spesso sottovalutata: la Polizza Viaggi.

    Dì la verità, anche tu l’ultima volta che hai acquistato online un biglietto aereo, non appena ti è comparsa la scritta “acquista la tua assicurazione viaggio” hai fatto click avanti ignorandola completamente.

Secondo un’indagine condotta da Customized Research Analysis solo il 14,5% degli italiani ha stipulato una simile garanzia assicurativa negli ultimi tre anni.

Eppure, questa è una polizza che offre garanzie fondamentali per goderti la tua vacanza con la massima serenità.

Infatti, tra le coperture più importanti di una Polizza Viaggio, oltre alle “classiche” quali il rimborso per smarrimento bagaglio e rimborso per annullamento del viaggio, ce n’è una che è indispensabile per la tutela della tua salute: il rimborso spese mediche.

Per comprenderla meglio conviene raccontare un breve episodio:

    Giovanni e Francesca sono una giovane coppia calabrese, si sono sposati da poco e in viaggio di nozze hanno deciso di andare negli Stati Uniti: 7 giorni a New York e 7 giorni sulla costa californiana tra Los Angeles e San Francisco.

    Un viaggio da sogno vero? L’ha organizzato Francesca, che dire: la ragazza ha buon gusto.

    I primi 7 giorni a New York li hanno trascorsi da veri e propri turisti, visitando i vari musei e le varie attrazioni newyorkesi.

    Sette giorni di avanti e indietro, ma una volta lì non volevano perdersi nulla della Grande Mela.

    Anche se, a dire il vero, Giovanni dopo il terzo giorno non vedeva l’ora di andare in California e poter provare a fare surf nell’oceano!

    Così, una volta in California, con spiagge infinite e panorami mozzafiato, Giovanni si è iscritto ad un corso di surf.

    È sempre stato affascinato da questo sport, ma il nostro mare non gli ha mai permesso di poterlo praticare. L’oceano è il luogo perfetto.

    Tuttavia, durante una delle sue lezioni, è arrivata un’onda un po’ più grande delle solite e Giovanni, cadendo, ha sbattuto malamente col mignolo della mano destra alla sua tavola: frattura del dito, necessaria steccatura.

    E adesso?

      Come ben sai, negli Stati Uniti, a differenza della nostra amata Italia, non c’è un sistema sanitario nazionale e quindi eventuali spese mediche (cifre davvero esorbitanti) dovrai pagarle tu di tua tasca, se non disponi di una polizza assicurativa adatta.

      Ovviamente quando organizzi un viaggio non pensi minimamente che possa capitare qualcosa per cui potrebbe esserci il bisogno di rivolgersi al medico.

      E a questo non ci aveva pensato nemmeno Giovanni.

      Per fortuna il suo testimone di nozze, Giuseppe, oltre ad essere uno storico amico, è un assicuratore.

      Così, alcuni giorni prima del matrimonio Giovanni, mentre beveva un caffè al bar insieme a Giuseppe, gli raccontò del viaggio di nozze in programma con Francesca. L’amico assicuratore, amante del mare, rimase particolarmente affascinato dalla settimana sulla costa californiana.

      A quel punto però, da bravo amico, gli ha consigliato di stipulare una semplice Polizza Viaggio che tutelasse la coppia durante la durata dell’intera vacanza negli USA.

      Una polizza che potesse garantirgli: copertura in caso di ritardo del volo, di annullamento del viaggio, di smarrimento del bagaglio, per responsabilità civile presso terzi, ma soprattutto assistenza sanitaria e rimborso spese mediche fino a 10 milioni di Euro.

      Giovanni, allora, convinto dall’amico, decise di fare la sua polizza proprio lì al bar subito dopo aver bevuto il caffè.

    Grazie a quella semplice polizza consigliatagli dal suo testimone di nozze, Giovanni ha potuto ottenere assistenza sanitaria anche dai medici statunitensi, senza dover sborsare di tasca sua alcun euro. Senza, dunque, essere obbligato personalmente a pagare migliaia di dollari per potersi curare.

E tu, se il tuo assicuratore ti avesse consigliato di fare una polizza viaggio prima di partire per le vacanze, avresti fatto come Giovanni o avresti risposto con il solito “ma va’ ti pare che proprio a me capiteranno dei problemi?”, per poi dover far fronte di tasca tua ad eventuali imprevisti?

Contattaci semplicemente cliccando qui e compilando il nostro form di richiesta preventivo, oppure vieni a trovarci in agenzia: un nostro risk manager saprà consigliarti la copertura più adatta alle tue esigenze.

_
Assicurazioni Benincasa
Via Piave, 12 – Lamezia Terme (CZ)
tel: 0968/28592
info@assicurazionibenincasa.it